Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

Conferito all'Avv. Paolo Vinci il Premio Barocco 2018 (Cerimonia 25 maggio 2018)

Il testo del prestigioso conferimento:

Gent.mo Avvocato
PAOLO VINCI

Il Comitato Scientifico del Premio Barocco, giunto alla sua 49ma edizione, ha decretato all'unanimità di insignirLa del “Premio Barocco 2018”.
Ritenendo un privilegio comunicarLe l’assegnazione dell’alta onorificenza, si ha il piacere di ricordare che il prestigioso riconoscimento italiano ha da sempre ricevuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica e, nel corso degli anni, è stato conferito a personalità di alta levatura culturale, artistica, scientifica e imprenditoriale, quali Gigi Proietti, Luciano Pavarotti, Claudia Cardinale, Catherine Deneuve, Helen Mirren, Andrea Bocelli, Giuseppe Tornatore, Vittorio Gassman, Alain Delon, Rita Levi Montalcini, Sofia Loren, Franco Zeffirelli, Carlo Rubbia, Pupi Avati, per citarne solo alcuni.
La cerimonia di consegna si svolgerà durante il Gran Gala, presso il Castello Angioino di Gallipoli, il 25 maggio p.v.
Con l’augurio che vorrà accettare il riconoscimento conferitoLe, si resta a disposizione per poterLe fornire ogni chiarimento e concordare eventuali Sue esigenze logistiche.
Ai sensi della più alta stima.

Prof. Fernando Cartenì

 

CLICCA QUI PER SCARICARE COPIA DEL CONFERIMENTO

 

0
0
0
s2smodern

Danni cerebrali al bimbo dopo il parto - Ospedale deve pagare 2 milioni

Sentenza milionaria di malasanità vittoriosa conseguita in primo grado, dinanzi al Tribunale di Pisa, dallo Studio Legale Paolo Vinci & Associati. Purtuttavia, non riconoscendo il maggior danno, per 2,5 milioni di euro, relativo alla sola assistenza di cui necessita il bambino segnato sin dalla nascita, ha reso opportuno l'appello incidentale dinanzi alla Corte d'Appello di Firenze per ottenere l'integrale risarcimento del danno in favore del minore e della sua famiglia, gravemente danneggiati.

RASSEGNA STAMPA:
"Danni cerebrali al bimbo dopo il parto: Ospedale deve pagare 2 milioni", La Nazione, 2.3.2018

0
0
0
s2smodern

Medico morto in vacanza a Palermo, risarcita la famiglia

Ospedale Cervello

Per un sortilegio del destino, il 12 agosto 2007 il Dr. Giuseppe Geraci, fondatore della Unità Emodinamica del Policlinica di Modena, avvertiva un malessere che lo costringeva a chiamare il “118” mentre era in vacanza nella sua terra di origine, la Sicilia.
Giunto all’Ospedale Cervello di Palermo, veniva sottoposto all’intervento di angioplastica coronarica primaria durante la quale veniva perforato un vaso coronarico periferico, con conseguente infusione ematica nel pericardio. La perforazione non veniva individuata dai sanitari e, nelle ore successive, la situazione precipitava senza che nessuno, presso la Struttura, avesse contezza o prendesse provvedimenti. Veniva, quindi, trasferito d’urgenza al Centro ISMETT di Palermo, dove i sanitari scoprivano la causa e cercavano disperatamente di porvi rimedio. Invano, perché, il giorno 25 settembre 2007, il Dr. Geraci decedeva per insufficienza multiorgano cagionata dal tamponamento cardiaco in seguito alla perforazione, appunto non individuata tempestivamente. Decedeva sotto gli occhi del giovanissimo figliolo Enrico, allora quattordicenne, straziato e distrutto dal dolore e dalle clamorose modalità dell’accaduto.
Iniziava un lungo percorso giudiziario che si snodava attraverso una Sentenza del G.U.P. di Palermo del 2009 che assolveva i sanitari imputati; sentenza ribaltata nel 2010. Il tutto poi giungeva alla Suprema Corte di Cassazione Penale che con sentenza n. 741 del 2012, depositata il 10 agosto 2012, annullava, cassando e rinviando al Giudice civile competente per valore, essendoci elementi chiari di responsabilità civilmente addebitabile ai sanitari.
L’Avv. Paolo Vinci prendeva in carico la vicenda civile per mandato della vedova Dr.ssa Loretta Governatori, in proprio e nella qualità di madre esercente la potestà sul figlio, allora minorenne.
Venivano “spazzate via” le difficoltà ambientali di un giudizio radicato a Palermo grazie alla solerzia dei Magistrati civili di quel Tribunale, che accoglievano la richiesta del legale di ottenere una consulenza medica d’ufficio, disposta nel 2016. Dalla stessa emergeva la responsabilità civile dell’Ospedale Cervello per colpa dei medici autori della improvvida perforazione nel corso dell’intervento.
In data 4 ottobre 2017, il Giudice, di sua iniziativa, ha emesso un provvedimento con il quale ha invitato le parti a transigere secondo un criterio da lui stesso ritenuto equo, disponendo la somma complessiva di euro 500mila, a carico dell’Ospedale Cervello.
Quale condizione necessaria ai fini del perfezionamento della definizione, l’Avv. Paolo Vinci ha preteso che il pagamento avvenisse entro la data del 28 febbraio 2018.
In data 27 febbraio, l’Ospedale Cervello ha provveduto al pagamento. La questione, dopo un lungo e complesso iter penale e civile, durato 10 anni, è stata definitivamente risolta.

RASSEGNA STAMPA:
- Il Giornale di Sicilia, "Medico morì sotto i ferri, dopo dieci anni sarà risarcita la famiglia";
- Il Resto del Carlino, "Medico morto in vacanza, 500mila euro alla famiglia";

 

0
0
0
s2smodern

30.01.2018 Inaugurazione Anno Accademico Unimeier

Inagurazione dell'Anno Accademico 2017/18 dell'Università Medicina Integrata Economia e Ricerca, con l'intervento dell'Avv. Paolo Vinci dal titolo "LE VITTIME DI REATO: REATO, DANNO E RISARCIMENTO".

CLICCA QUI PER SCARICARE LA LOCANDINA ED IL PROGRAMMA

L'Anno Accademico 2017/18 Unimeier si apre all'insegna della valorizzazione della tutela dei pazienti dell'errore medico e delle vittime (politraumatizzate e decedute) dei gravi sinistri stradali che provocano lesioni alla persona. Tutela che si concretizza nell'azione finalizzata ad ottenere il risarcimento del danno degli aventi diritto, familiari e congiunti compresi, ovvero il congruo ristoro del pregiudizio subito.
Focus del nuovo anno accademico sarà quindi la valutazione professionale ed istituzionale mirante alla reintegrazione del patrimonio delle persone danneggiate, al ristoro risarcitorio, al fine di riportarlo, in linea pratica e/o teorica, alla situazione in cui le stesse si sarebbero trovate se le lesioni non si fossero verificate.
In buona sostanza, al risarcimento del danno alla persona in tutte le sue categorie risarcitorie, danno patrimoniale, da una parte, e non patrimoniale, dall'altra, biologico, morale ed esistenziale in prima linea.
Questo per fare in modo che il ripristino fattuale e/o il ristoro economico della situazione precedente alla lesione personale possano essere, per quanto possibile, totali ed effettivi.

L'INTERVENTO COMPLETO DELL'AVV. PAOLO VINCI

RASSEGNA STAMPA (IL GIORNO)

0
0
0
s2smodern

Nuova sede a Roma per lo Studio Legale Prof. Avv. Paolo Vinci & Associati

Nel mese di settembre 2017, al numero 5637 di Via Trionfale (angolo Piazzale delle Medaglie d'Oro, tel. 06.69357189), il Prof. Avv. Paolo Vinci, Direttore del Dipartimento per la Tutela delle Vittime della Strada e della Malasanità, ha inaugurato la nuova sede di Roma dello Studio Legale Prof. Avv. Paolo Vinci & Associati. Con focus, appunto, sulla malasanità e sul risarcimento del danno alla persona.

Sempre al fine di meglio coordinare la propria attività professionale sull'intero territorio nazionale, alle due sedi principali istituzionali in Lombardia ed in Puglia è andata quindi ad affiancarsi la terza sede romana.

0
0
0
s2smodern

Altri articoli...

STUDIO LEGALE SPECIALIZZATO IN MALASANITA'

Se vuoi ottenere un giusto risarcimento danni a causa di un errore medico
contattaci senza impegno! ti seguiamo in tutta Italia.

Tuteliamo i diritti del malato

 

Zero spese da parte tua  fino al risarcimento.

Zero spese da parte tua fino al risarcimento.

L'unico impegno l'invio della documentazione.

L'unico impegno l'invio della documentazione.

Consulenza legale e medico specialistica.

Consulenza legale e medico specialistica.

 

ALCUNI DEI NOSTRI PARTNER

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account