Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site

MALASANITA'

Danni cerebrali al bimbo dopo il parto - Chiesti 4 milioni di risarcimento

Nell'ambito del giudizio pendente dinanzi alla Corte d'Appello di Firenze, richieste dall'Avvocato Paolo Vinci tutte le maggiori somme necessarie ad ottenere l'integrale risarcimento del danno subito dal minore e dalla sua famiglia, gravemente segnati da quanto occaduto in occasione del parto.

In primo grado, il Tribunale di Pisa aveva già condannato l'Azienda Sanitaria a pagare alla famiglia circa 2 milioni di euro.

 

RASSEGNA STAMPA:

"Neonato invalido, chiesti 4 milioni all'Aoup", La Nazione, 8.5.19

 

Danni cerebrali al bimbo dopo il parto - Ospedale deve pagare 2 milioni

Sentenza milionaria di malasanità vittoriosa conseguita in primo grado, dinanzi al Tribunale di Pisa, dallo Studio Legale Paolo Vinci & Associati. Purtuttavia, non riconoscendo il maggior danno, per 2,5 milioni di euro, relativo alla sola assistenza di cui necessita il bambino segnato sin dalla nascita, ha reso opportuno l'appello incidentale dinanzi alla Corte d'Appello di Firenze per ottenere l'integrale risarcimento del danno in favore del minore e della sua famiglia, gravemente danneggiati.

RASSEGNA STAMPA:
"Danni cerebrali al bimbo dopo il parto: Ospedale deve pagare 2 milioni", La Nazione, 2.3.2018

E-book "Il danno da nascita indesiderata"

Tra la Legge n.194/1978 ( Interruzione volontaria della gravidanza) e la Legge n.40/2004 ( Procreazione medicalmente assistita)

- Lo statuto giuridico dell’embrione e i diritti del concepito
- La legge n. 194/1978: disciplina normativa ed evoluzione giurisprudenziale
- Il danno da nascita indesiderata
- La legge n. 40/2004: disciplina normativa ed evoluzione giurisprudenziale

Paolo Vinci e Irene Vinci

Revelino Editore
Pagg. 68
ISBN 978-88-32149-21-0

http://cassazione.net/Ebook/il-danno-da-nascita-indesiderata-l48.html
https://revelinoeditore.it/2019/06/05/il-danno-da-nascita-indesiderata/

 

L'Avv. Paolo Vinci ospite a La Vita In Diretta (Rai 1)

L'Avvocato Vinci invitato a commentare la vicenda della Signora Paola Moise, la donna 49enne torinese (madre di due figlie, di cui una peraltro disabile) che ha subito l'amputazione dell'intero braccio dopo essersi sottoposta ad un banale intervento al polso per la cura della sindrome del tunnel carpale.

Lunedì 30 aprile 2018

Clicca qui per vedere il video

  • 1
  • 2
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account